giovedì 5 giugno 2008

  • Berlusconi manterra'le promesse!!!
  • Via l'ICI dalla prima casa,via bollo auto,meno tasse per tutti,ponte sullo stretto e altre cose che di sicuro gli hanno permesso di vincere le elezioni.
  • E qui'ci sta'che qualcuno sia pure contento.

  • Solo che questo genio di qualcuno o e'stronzo o forse non sa'ancora che il nano-malefico ha deciso che i soldi per fare tutte queste meraviglie verranno sottratti al programma contro la violenza sulle donne!!No,non e'una voce messa in giro dai comunisti cattivi,pare che sia realta'.
  • I soldi stanziati dal precedente governo per la lotta alle varie forme di violenza ai danni del genere femmineo verranno utilizzati per poter abbassare/abolire le varie tasse,tanto se una donna viene stuprata e'colpa sua perche'va'in giro non adeguatamente vestita,come sosteneva su un forum ieri sera tale stronzo fra gli stronzi Antonino,uomo a cui auguro di essere presto sodomizzato da un prete di 400kg.
  • Quindi donne arrangiamoci(io prendo il porto d'armi,il primo che prova a fare qualcosa contro la decenza prima miro ai coglioni poi mi godo la spettacolo del verme agonizzante e dopo lo ammazzo.),non possiamo mica pretendere che i bravi signori continuino a pagare l'ICI per avere noi egoiste la sicurezza di non essere stuprate e ammazzate dal primo che passa,che non e'sempre un rumeno ovviamente ma spesso,troppo spesso,una persona troppo vicina a noi,un fidanzato miserabile,un compagno schifoso e debole,tanto debole da avere paura della persona che gli sta'accanto e sentire il bisogno di tarparle le ali in qualunque modo.
  • Qui'ho un tale travaso di bile che potrebbe portarmi in rianimazione.

  • A parte dire a questi ladri politichesi della suola delle mie scarpe peggiori di vergognarsi all'ennesima potenza,faccio un(amara)riflessione.
  • I soldi per il fottuto e inutile ponte sullo stretto di Messina quando in Sicilia ci sarebbero da rifare le ferrovia(2ore Messina/Catania ci rendiamo conto?)il governo si dice sicuro di averli,anzi PRETENDE di averli,eh certo un ponte fa'sempre comodo,quelli per la lotta agli stupri no.E questo dopo averci martellato la testa e le palle in campagna elettorale con l'emergenza sicurezza.
  • Adesso dire per l'ennesima volta che questo governo e'ladro e'poco.
  • La voglia sarebbe di andare a prenderli a calci in faccia fino a fargli sputare il midollo osseo.
  • E oltre a dire vergogna a questi miserabili vermi,dico che chiunque permettera'una cosa simile dovra'vergognarsi,noi comprese:adesso piu'che mai,dopo gli attacchi alla nostra 194,gli anatemi del nano malefico contro il governo da lui giudicato "troppo rosa" di un grande come Josè Luis Rodriguèz Zapatero e altre piccole perle giornaliere,adesso e'piu'che mai ora di tornare nelle piazze e fare sentire quanto forte sappiamo ruggire,e quanto pericoloso sia non venirci incontro.
  • Adesso dobbiamo armarci tutte il piu'possibile,corsi di autodifesa,porto d'armi,per dimostrare anche che sappiamo difenderci da sole,e che non siamo bamboline da riproduzione.
  • Non dobbiamo recriminare da un angolo,in questo clima l'unica difesa e'l'attacco,e deve essere un attacco studiato,intelligente,feroce.

  • Questo paese di clerici,cattolici e fascisti deve avere paura di tutte/i coloro che se alleati insieme possono rovinarlo.

Nessun commento: